bottegaporteaperte

Bottega di narrazione a porte aperte: sabato 10 e domenica 11 settembre 2016

Sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 la Bottega di narrazione si svolgerà a porte aperte. Chi avesse intenzione di candidarsi alla Bottega (vedi il bando) e volesse farsi un’idea più precisa di che cosa essa sia dovrà: – prenotare

In evidenza / 2 commenti
bottegaporteaperte

Bottega di narrazione a porte aperte: sabato 10 e domenica 11 settembre 2016

Sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 la Bottega di narrazione si svolgerà a porte aperte. Chi avesse intenzione di candidarsi alla Bottega (vedi il bando) e volesse farsi un’idea più precisa di che cosa essa sia dovrà: – prenotare

In evidenza / 2 commenti
Scrittura creativa, Corsi di scrittura creativa a Milano

Bottega di narrazione 2016-2017: il bando

Vedi anche: Bottega di narrazione a porte aperte: sabato 10 e domenica 11 settembre 2016. La Bottega di narrazione: qualcosa di più di un corso di scrittura creativa La Bottega di narrazione non è solo un corso di scrittura creativa

In evidenza / 4 commenti
Scrittura creativa, Corsi di scrittura creativa a Milano

Bottega di narrazione 2016-2017: il bando

Vedi anche: Bottega di narrazione a porte aperte: sabato 10 e domenica 11 settembre 2016. La Bottega di narrazione: qualcosa di più di un corso di scrittura creativa La Bottega di narrazione non è solo un corso di scrittura creativa

In evidenza / 4 commenti
cernia_ritaglio

Le dieci domande più spesso poste da chi sta pensando di candidarsi alla Bottega di narrazione (con relative risposte)

di giuliomozzi [Il bando per la Bottega di narrazione]. 1. “Mozzi, ho qui il mio progetto di narrazione, ma non mi sento sicuro; potrei sottoporvelo per sapere se vale la pena che mi candidi?”. Risposta: no. Ci si candida alla

cernia_ritaglio

Le dieci domande più spesso poste da chi sta pensando di candidarsi alla Bottega di narrazione (con relative risposte)

di giuliomozzi [Il bando per la Bottega di narrazione]. 1. “Mozzi, ho qui il mio progetto di narrazione, ma non mi sento sicuro; potrei sottoporvelo per sapere se vale la pena che mi candidi?”. Risposta: no. Ci si candida alla

introversi

Un’introduzione alla scrittura in versi

di Giulio Mozzi 0. Il seminario di introduzione alla scrittura in versi si svolgerà in due fine di settimana: sabato 18 e domenica 19 marzo 2017, sabato 8 e domenica 9 aprile 2017. Chiedo a chi fosse interessato di manifestare

introversi

Un’introduzione alla scrittura in versi

di Giulio Mozzi 0. Il seminario di introduzione alla scrittura in versi si svolgerà in due fine di settimana: sabato 18 e domenica 19 marzo 2017, sabato 8 e domenica 9 aprile 2017. Chiedo a chi fosse interessato di manifestare

ffelse

Dieci buoni motivi per interrompere la lettura di un libro

10. Ahimè, credo che ormai sia proprio impossibile finir di leggerlo. Salva

ffelse

Dieci buoni motivi per interrompere la lettura di un libro

10. Ahimè, credo che ormai sia proprio impossibile finir di leggerlo. Salva

dino

Dieci cose da tenere presenti se si vuol far funzionare decentemente una storia

di Giulio Mozzi Premessa: tra “far funzionare decentemente una storia” e “scrivere una storia eccellente” c’è una bella differenza; così come tra “scrivere una storia eccellente” e “scrivere un capolavoro”. Lo scopo dei seguenti consigli è il raggiungimento del minimo

dino

Dieci cose da tenere presenti se si vuol far funzionare decentemente una storia

di Giulio Mozzi Premessa: tra “far funzionare decentemente una storia” e “scrivere una storia eccellente” c’è una bella differenza; così come tra “scrivere una storia eccellente” e “scrivere un capolavoro”. Lo scopo dei seguenti consigli è il raggiungimento del minimo

dialog

Dieci cose che è utile tenere presenti se si vuole scrivere un buon dialogo

di giuliomozzi 1. In linea di massima, una buona scena è una scena nella quale accade qualcosa (all’inverso: una scena nella quale non accade niente, non è – in linea di massima – una buona scena). Ciò che accade è

dialog

Dieci cose che è utile tenere presenti se si vuole scrivere un buon dialogo

di giuliomozzi 1. In linea di massima, una buona scena è una scena nella quale accade qualcosa (all’inverso: una scena nella quale non accade niente, non è – in linea di massima – una buona scena). Ciò che accade è

dante

Dieci trucchi sicuri per diventare un classico

di giuliomozzi 1. L’aggettivo “classico” significava in origine “di classe”, ovvero appartente alla “classe” per antonomasia: la più ricca delle sei classi nelle quali Servio Tullio aveva diviso, in base alla ricchezza e quindi alla capacità contributiva, il popolo romano.

dante

Dieci trucchi sicuri per diventare un classico

di giuliomozzi 1. L’aggettivo “classico” significava in origine “di classe”, ovvero appartente alla “classe” per antonomasia: la più ricca delle sei classi nelle quali Servio Tullio aveva diviso, in base alla ricchezza e quindi alla capacità contributiva, il popolo romano.

Patrizia_Sorrentino

Dalla Bottega di narrazione, 6: Patrizia Sorrentino

Domenica 12 giugno 2016, a Milano in via Tenca 7 (Spazio Melampo, ore 10-13), la Bottega di narrazione presenta a un pubblico di operatori dell’editoria un gruppo di nuove opere scritte da Cristiana Bernasconi, Luca Bonini, Alessandro Cecchinelli, Valentina Durante,

Patrizia_Sorrentino

Dalla Bottega di narrazione, 6: Patrizia Sorrentino

Domenica 12 giugno 2016, a Milano in via Tenca 7 (Spazio Melampo, ore 10-13), la Bottega di narrazione presenta a un pubblico di operatori dell’editoria un gruppo di nuove opere scritte da Cristiana Bernasconi, Luca Bonini, Alessandro Cecchinelli, Valentina Durante,