La Bottega di narrazione in mostra: Silvia Vercelli

nessun commento

Il 13 dicembre 2015 si è svolto, a Milano presso la sede della Bottega di narrazione (Spazio Melampo, via Tenca 7) l’incontro degli “apprendisti” con il mondo editoriale. Non era previsto che l’evento fosse immortalato, ma Francesca Perinelli – a sorpresa – ha registrato non tutto, ma parecchio. Abbiamo quindi cominciato a pubblicare le registrazioni delle presentazioni delle opere. La qualità è quella che è.

[Chi fosse interessato a consultare il fascicolo con la scheda e gli estratti di tutte le opere presentate, può prelevarlo cliccando qui].

Qui Silvia Vercelli presenta il suo saggio Come vivere felici in una multinazionale (almeno per un anno). Sotto al video, la scheda.

Silvia_VercelliSilvia Vercelli è nata a Canelli (At) il 3 Dicembre 1975. Dopo la Laurea in Ingegneria gestionale nel 1999, ha conseguito un master in Business Corporate Coaching nel 2006 e ottenuto la certificazione presso l’International Coaching Federation. Lavora da quindici anni in società multinazionali e ha acquisito ampia esperienza in progetti internazionali. Nel suo ruolo attuale di Business Process Management riesce a coniugare entrambe le competenze ingegneristiche e di coach. In aggiunta alla propria professione, offre servizi di coachingindividuale e workshop di gruppo per aziende.
Contatti: svercelli75[chiocciola]gmail.com

Come vivere felici in una multinazionale (almeno per un anno). Mi propongo con questo manuale di fornire un orientamento per chi, per un motivo o per l’altro entra a far parte di un contesto lavorativo internazionale: per scelta, in quanto fresco di laurea, perchécostretto da una fusione/acquisizione della propria società o perchéla sua realtà aziendale locale ha a che fare con Clienti o Fornitori globali.
La voce narrante è quella di una coach che riferisce la realtà così com’è, mettendo in luce le dinamiche dell’ambiente e le complessità interrelazionali legate al linguaggio, al lavoro virtuale e all’interculturalità e ponendo l’attenzione su quegli aspetti, non sempre espliciti, che è però essenziale osservare e approfondire di persona per vivere questa stessa realtà sereni e a proprio agio e per trarne beneficio per la propria crescita personale e professionale. Alla descrizione più professionale sono intervallati aneddoti pratici e semi-divertenti che illustrano i classici errori commessi da un neofita nei diversi ruoli.
Non vuole essere una guida per fare carriera, di cui la letteratura in materia è già ben fornita, così come di manualistica per chi ricopre posizioni di management.
Questa è una delle ragioni fondamentali che mi ha spinta a intraprendere questo percorso: l’assenza di un testo, nella nostra lingua, rivolto alle funzioni di staff e agli Italiani che si ritrovano a collaborare con culture diverse.
L’altra ragione è la difficoltà che vedo nelle persone a integrarsi prima e a mantenere poi la propria autenticità in un ambiente ricco di tante sfide quante sono le opportunità.
Ho notato nel tempo che, indipendentemente dal settore di appartenenza, gli eventi che scandiscono il trascorrere di un intero anno solare si ripetono con una certa inesorabile puntualità. La struttura del testo si sviluppa così attraverso 12 capitoli, uno per ciascun mese dell’anno: Lo Start Up meeting, Il Cambiamento Organizzativo, L’Induction Period, La Quarterly Business Review, Il Telelavoro, Il Piano Ferie, L’Appraisal, L’Audit, Il Training, Il Social Network Aziendale, L’Outsourcing, Le Statistiche di Fine Anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...