Tag: Osvaldo Cavandoli

Soltanto i quattrini

di giuliomozzi Suona il telefono. Un numero che non conosco. Rispondo. “Signor Mozzi?”, dice una voce maschile piatta. “Buonasera”, dico. “Sono Giulio Mozzi”. “Buonasera”, dice la voce maschile piatta. Aspetto un po’. “Voleva dirmi qualcosa?”, dico. “Sono emozionato”, dice la voce maschile piatta. “E’ questo che voleva dirmi?”, dico. “No”, dice la voce maschile piatta.

Continua a leggere